marchio del Dipartimento Dipartimento di Sociologia e Comunicazione - www.discuniroma1.it Università di Roma La Sapienza

Home
Presentazione
La storia
Organi di governo
Certificato Iso 9001
Accreditato presso la Regione Lazio

News
Dal dipartimento
Post Lauream
Persone
Docenti
Personale tecnico - amministrativo


Strutture
Biblioteca
CISC
LADISC
Laboratorio multimediale


Servizi web
Biblioteca virtuale
Archivio audiovisivo


Contatti
Uffici
Servizi
news dal dipartimento 3^ Scuola Estiva di Metodologia Qualitativa: chiusura dei lavori.
Il 31 luglio scorso si è conclusa con grande successo a Mirabello Sannitico la 3^ Scuola Estiva di Metodologia Qualitativa, promossa dal Dipartimento di Sociologia e Comunicazione e organizzata dalla cattedra di Istituzioni di Sociologia del Prof. Renato Cavallaro, con il contributo del Comune di Mirabello Sannitico e il patrocinio della Provincia di Campobasso e della Regione Molise.

Quest’anno si è discusso di: Migrazioni - fenomenologia del “partire” e del “tornare”.
Il percorso didattico-formativo  è stato incentrato sul tema del viaggio, del distacco dalla comunità di origine, dell’arrivo nella società di emigrazione sino all’eventuale rientro nel paese da cui ha avuto origine l’emigrazione. Altro tema affrontato nel corso della settimana di studio è stato quello della raccolta, della trascrizione e dell’analisi delle storie di vita come principale strumento euristico dell’indagine qualitativa di tipo biografico. La Scuola è stata inaugurata il 25 luglio scorso dal Sindaco di Mirabello Sannitico, il Dott. Luciano Di Biase, dal Presidente della Provincia il Prof. Augusto Massa, dal Presidente del Consiglio regionale la Prof.ssa Angiolina Fusco Perrella e da alcuni Assessori della provincia di Campobasso. Ha quindi preso la parola il prof. Renato Cavallaro, Direttore scientifico della Scuola Estiva, che ha sottolineato l’importanza della metodologia qualitativa e dell’approccio biografico per la ricerca sociologica sul fenomeno migratorio. 
 I lavori sono stati aperti dall'interessante  contributo del Preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione, il prof. Mario Morcellini, che ha illustrato come il tema del viaggio venga affrontato con metodologie simili sia dalla sociologia che dalla letteratura. La lettura di alcuni brani (eseguita dalle dottoresse Marina Ciampi e  Anna Maria Pala Toti) tratti dalla letteratura italiana - I Promessi sposi, La luna e i falò e Il giardino dei Finzi Contini – ha avvalorato questa ipotesi. Subito dopo il Direttore del Dipartimento di Sociologia e Comunicazione della Facoltà di Scienze della Comunicazione, il prof. Luigi Frudà, ha utilizzato per la sua lezione un set di fotografie appositamente scattate durante una visita guidata per le tortuose vie di Mirabello. In questo modo egli ha dimostrato l’importanza del materiale visuale per la conoscenza della realtà comunitaria.
I docenti intervenuti nelle giornate successive sono stati: il prof. Luigi Perrone, docente di Sociologia e responsabile del Dottorato in Sociologia delle migrazioni e delle culture dell’Università degli Studi di Lecce e la dott.ssa Elisabetta Quarta, dottoranda presso la stessa Università, i quali hanno affrontato le teorie del mutamento sociale e hanno messo in luce i rapporti che intercorrono tra paesi a sviluppo avanzato e paesi in via di sviluppo, sottolineando l’importanza della ricerca qualitativa per la rilevazione di questi dati. Il prof. Giuseppe Anzera, docente di Sociologia delle relazioni internazionali dell’Università di Roma La Sapienza, ha spiegato come le politiche statuali influenzino le dinamiche delle migrazioni internazionali; la dott.ssa Marina Ciampi, assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Sociologia e Comunicazione della Sapienza, ha illustrato la nascita e l’evoluzione della sociologia visuale; in particolare si è soffermata sul dibattito metodologico più recente relativo alle tecniche visuali e all’oggettività dell’immagine fotografica come strumento fondamentale di analisi sociologica.

Dopo il ciclo di lezioni gli studenti insieme ai docenti hanno vissuto diverse esperienze culturali: visita all’Archivio di Stato di Campobasso, dove è stata tenuta una lezione dalla prof.ssa Annalisa Carlascio sui problemi dell'analisi documentaria; subito dopo vi è stata la visita al Museo Sannitico e quindi una visita guidata al centro storico di Campobasso.  Nel tardo pomeriggio, presso le Edizioni Enne, vi è stato un incontro–dibattito tra studenti e docenti con l’editore Enzo Nocera. Nella serata, durante il corso della cena, il gruppo folkloristico di Mirabello, i Mattacchini, si è esibito in una delle sue danze più suggestive.  Dopo le lezioni frontali gli studenti si sono dedicati alla ricerca sul campo guidati dalle tutor.

Alla Scuola Estiva le Poste del Molise hanno dedicato quest’anno un annullo speciale apposto su un francobollo della serie che commemora i settecento anni dell’Università La Sapienza.  
archivio Graduatorie selezioni Master Publi.Com Graduatorie borse di collaborazione Ammessi ai colloqui di selezione Master Publi.Com Bando di concorso per assegno di ricerca (SPS08) I SEMINARI DI "METODOLOGIA QUALITATIVA" Iscrizioni Corsi Regione Lazio Prova di selezione Master Publi.Com A.A. 2005-2006 Master in Ideazione, Management e Marketing degli eventi culturali Master di II livello PUBLI.COM 3^ Scuola Estiva di Metodologia Qualitativa: chiusura dei lavori. Corso su L’analisi statistica del dato testuale Borse di collaborazione Un confronto tra antropologi e psicologi sugli usi dell'etnografia Collegamento wireless in Biblioteca Il trattamento statistico dei dati con il package Spss11.5 Master in Marketing, Management e Comunicazione della Musica Selezioni master Publi.Com - Elenco testi consigliati Chiuse le preiscrizioni alla Scuola Estiva di Metodologia Qualitativa Selezioni Corso di Alta Formazione in Media education Making Music, Making Meaning Selezioni Corso di Alta Formazione in Scienze della Comunicazione Offerta Master a.a. 2005/2006 3^Scuola Estiva di "Metodologia Qualitativa" - Il corpo docente Corso per realizzare e gestire un sito web con Microsoft Office Corso sul trattamento statistico dei dati con il package Spss 11.5 Sospensione delle attività di Dipartimento Scadenze e informazioni per richieste di finanziamento 3^Scuola Estiva di "Metodologia Qualitativa" 24 -31 luglio 2005 Corso "L’analisi statistica del dato testuale" Corsi di formazione individuale Regione Lazio Assegno di ricerca su Etnologia e etnopsichiatria Graduatorie borse di collaborazione studenti Conoscere le divergenze per realizzare le convergenze: un contributo al sistema dell'Unione Europea Corsi di formazione individuale Regione Lazio - Programma dei corsi Bando per assegno per collaborazione ad attività di ricerca – Filosofia e teoria dei linguaggi Chisura biblioteca Bando per assegno per collaborazione ad attività di ricerca – Sociologia dei processi culturali e comunicativi Corso di Strategie e strumenti per l’analisi automatizzata dei testi DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE E DELLE RELAZIONI PUBBLICHE - Graduatorie di merito Presentazione Master in Ideazione, Marketing e Management degli Eventi Culturali Bando per assegno per collaborazione ad attività di ricerca DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE E DELLE RELAZIONI PUBBLICHE - Graduatorie di merito Proroga iscrizione Master Teorie e Metodi nell'Investigazione Criminale Concorso di Dottorato in Scienze della Comunicazione e delle Relazioni Pubbliche - Ammessi alla prova orale Borse di collaborazione Bando per assegni per collaborazione ad attività di ricerca VIVERE LA VITA COME DONO MASTER DI II LIVELLO IN IDEAZIONE, MANAGEMENT E MARKETING DEGLI EVENTI CULTURALI Cercasi addetti stampa “alternativi” Conclusione della Seconda Scuola Estiva di Metodologia Qualitativa
le altre news News
Dal dipartimento
Post Lauream

Credits
IntranetEventi culturaliRicercheMasterAlta formazioneDottoratiFormazioneBiblioteca virtualeArchivio AudiovisivoDiscover
documento valido in HTML 4.01
Il network DiSC utilizza Envolution, un sistema di gestione di portali scritto in PHP.
Envolution è un software libero rilasciato sotto la licenza GNU/GPL